Giulio Ruffini e renato Guttuso, anni ''70